La community - 16 gennaio 2023, 11:43

Veronesi Protagonisti 2023: Niccolò ed Elia Cubi

Niccolò ed Elia Cubi

Niccolò ed Elia Cubi

Cubi Srl, azienda veronese con più di 140 dipendenti, dal 1985 si occupa dello studio, della progettazione e dell’installazione di impianti tecnologici. Da sempre il core business riguarda l’elettrico e il termoidraulico e, già da anni, vanta una grande esperienza nel campo delle energie rinnovabili. L’azienda si pone come unico referente, un unicum nel panorama dell’impiantistica, garantendo ai clienti il rispetto dei tempi e dei costi preventivati sull’intero ciclo produttivo con la consegna di un progetto chiavi in mano.

Da piccola officina, Cubi Srl si è trasformata in Società con un solido asset manageriale grazie all’inserimento di amministratori con una visione di crescita nazionale. Oggi CEO è Stefano Mercati, manager con grande esperienza internazionale; in veste di Presidente del Cda troviamo Francesco Vetrò, avvocato, professore universitario, figura di riferimento per i mercati energetici emergenti. Nel board aziendale, oltre a Marco Pizzato in qualità di direttore tecnico, anche la nuova generazione “Cubi”, i cugini Niccolò ed Elia, entrambi cresciuti a pane e tecnologia.

Niccolò Cubi, 32 anni, papà di due bimbi, dopo una gavetta importante è oggi Direttore Operativo della Cubi. Oltre all’alta specializzazione delle diverse Business Unit interne di ingegneri, tecnici specializzati, disegnatori, operai specializzati e qualificati, ci racconta come la parola d’ordine per l’azienda di cui porta il nome, sia formazione continua. Per essere sempre pronti ad affrontare le sfide di un mercato in perenne evoluzione. «Da sempre promuoviamo la cultura della crescita formativa e personale - spiega Niccolò -, soprattutto perché è fondamentale che tutti i nostri collaboratori siano preparati per fornire ai clienti la migliore soluzione possibile operando, al contempo, in un ambiente di lavoro stimolante, sicuro e rispettoso. Non ci stancheremo mai di ringraziarli per il senso di appartenenza e l’impegno che mostrano ogni giorno. L’impresa, secondo noi, è anzitutto un valore sociale e luogo d’incontro di una comunità, dove si realizzano gli obiettivi aziendali e personali, dei singoli e delle loro famiglie. Un terreno lavorativo fertile anche e soprattutto per i giovani, ambasciatori naturali di innovazione e di conoscenza». Ogni risultato ottenuto da Cubi viene sempre raggiunto nel rispetto dei più alti standard di sicurezza e ambientali. «Garantire il massimo livello di sicurezza nei luoghi di lavoro e di tutela e protezione dell’ambiente sono obiettivi per noi imprescindibili». Da anni infatti CUBI opera attraverso un sistema di gestione integrato Qualità, Sicurezza e Ambiente certificato in conformità alle norme internazionali ISO. 

Elia Cubi, laureato in ingegneria con un master di Project Manager al Politecnico di Milano, ricopre il ruolo di Direttore Commerciale. Qualifica non semplice considerata l’attuale situazione socio-economica per la quale la cautela è d’obbligo, ma dove è utile saper scovare e cogliere anche nuove opportunità di business. Una di queste arriva dalle missioni del PNRR sulla “rivoluzione verde e transizione ecologica” con riferimento specifico al fotovoltaico, settore in cui Cubi gioca da top player. «Convertire l’energia solare in energia elettrica grazie ad un impianto fotovoltaico è sicuramente vantaggioso sia in termini ambientali sia in termini economici - racconta Elia -. Cubi affianca il cliente nello studio di un Business Plan Energetico: dall’identificazione del costo totale di realizzazione del progetto e le spese di mantenimento, agli introiti complessivi generati dall’installazione nel tempo; introiti anche indiretti, in termini di ‘risparmio economico generato dall’utente’». Da evidenziare come le nuove opportunità si aprano anche a chi ha disponibilità di aree industriali, magari inutilizzate, da destinare all’installazione dei pannelli. Occasione di guadagno ma anche di riqualificazione per dare un nuovo volto “green” a zone dismesse.

Laggi Veronedi Protagonisti

Redazione Verona Network

SU