La community - 19 gennaio 2023, 12:04

Veronesi Protagonisti 2023: Massimo Gazzani

Massimo Gazzani, partner dello Studio Gazzani

Massimo Gazzani, partner dello Studio Gazzani

Tra i cento migliori studi di commercialisti in Italia, premiato col riconoscimento prestigioso del 100 Best in Class, lo Studio Gazzani, dal 1955, è un punto di riferimento sul territorio scaligero per imprese e privati. «La nostra avventura professionale inizia con mio padre Carlo - racconta Massimo Gazzani,  oggi Partner dello Studio - e con due studi distinti, a Verona e a Isola della Scala, con la volontà di coprire sia la città che la provincia. Oggi siamo quasi una trentina di professionisti, abbiamo cinque sedi e riusciamo a coprire la consulenza fiscale a 360 gradi di imprese e famiglie veronesi e non».

Grande la soddisfazione per il riconoscimento ottenuto lo scorso maggio a Cernobbio, durante la cerimonia organizzata da The European House – Ambrosetti, insieme a Forbes e a TeamSystem, che ha riconosciuto allo Studio il merito di ​​”aver creato maggiore valore economico e sviluppo del business per i propri clienti accompagnandoli nel loro percorso di crescita”. «Un premio tanto gradito quanto inaspettato - commenta Gazzani -, che ci ha visti sia entrare nella classifica “100 Best in Class” sia premiati come secondo studio per le attività volte alla valorizzazione delle imprese, che è il nostro focus principale».

Studio Gazzani offre servizi professionali alle Aziende per tutte le esigenze in ogni ambito, è uno degli studi di consulenza aziendale e tributaria più storici in Italia, ma tra i più evoluti come attività di supporto alle PMI. Da sempre al fianco di famiglie di imprenditori leader nei propri settori di attività e di multinazionali tascabili ai quali viene prestata assistenza professionale in materia di fiscalità d’impresa nazionale ed internazionale, rapporti con l’amministrazione finanziaria e contenzioso tributario, oltre a una spiccata attenzione alla tematica della sostenibilità e degli incarichi societari. «Tra le nostre priorità - sottolinea Massimo Gazzani - vi è quella di analizzare in maniera analitica numeri e strategie dell’azienda, cercando di coniugare i due aspetti. Certamente è importante avere sotto controllo lo storico andamentale dell’azienda e le sue previsioni di crescita, perché rimane fondamentale la creazione di valore, ma questo deve essere coniugato anche con l’analisi delle strategie. Ecco che il nostro compito non è solo quello di fare i commercialisti: diventiamo anche consulenti aziendali, con una visione non solo locale ma anche europea, se non mondiale, volta a massimizzare i risultati delle aziende. Nell’ultimo periodo il nostro focus si sta sempre più orientando nell’educare le nostre aziende a prevenire, piuttosto che curare, problematiche quali le gestioni aziendali e patrimoniali in ambito familiare. Non è solamente la durata della vita che genera nuovi capitoli aziendali: anche il passaggio generazionale, se gestito con con le dovute maniere, è in grado di dare lunghezza a un’attività, offrendo nuove strategie, risorse, sviluppi e idee». 

A fare la differenza, sul piano professionale, è anche un preciso codice etico che lo Studio Gazzani ha deciso di adottare, per regolare i rapporti e le relazioni con imprese e famiglie.

«Abbiamo iniziato a darci delle regole mano a mano che la struttura cresceva - rivela Massimo Gazzani -, prima a livello interno, poi anche verso i nostri clienti. Il nostro codice prevede impegno, dalla ricezione del mandato, a seguire con tutta la scrupolosità, le conoscenze e gli approfondimenti necessari i nostri clienti, tenendoli costantemente aggiornati; questo lo facciamo non solamente con delle circolari ma anche con riunioni o consigliando loro miglioramenti negli assetti delle loro condizioni e posizioni economico-fiscali».

Tanto l’orgoglio per le operazioni concluse negli anni, ma le maggiori soddisfazioni rimangono quelle frutto del passaparola del cliente. «Ci è capitato recentemente - sottolinea Gazzani - di chiudere una trattativa e di acquistare come nuovo cliente proprio la controparte dell’affare. Questo riconoscimento è prezioso, anche perché non è mai facile cambiare il proprio commercialista. Fortunatamente le giovani generazioni riescono a incidere su queste decisioni, e noi, che abbiamo un’importante quota di giovani dalla valida esperienza, perché è entrata la terza generazione in Studio e siamo pronti a seguirli al meglio, anche attraverso strumenti tecnologici d’avanguardia. Massimo Gazzani – conclude con soddisfazione - perchè siamo proprio in tanti e un gran bel gruppo: “siamo donne e uomini, giovani con tanta competenza e crescita e meno giovani con tanta esperienza, professionisti e collaboratori, siamo diversi, ognuno ha però il suo compito ma l’obiettivo è lo stesso: aggiornarsi, formarsi e offrire ai Clienti i servizi migliori, tutelare e valorizzare i patrimoni aziendali e famigliari nel modo migliore, per creare valore».

La consulenza è anche internazionale  

Lo Studio Gazzani è membro del network GMN International che collega 30.000 esperti in ambito contabile aziendale e tributario operanti in 60 diversi paesi tra Europa, Stati Uniti, Africa e Asia. Un network che si posiziona tra i primi 12 al mondo, con un fatturato che complessivamente tocca i 300 milioni di dollari, del quale siamo l’unico rappresentante in Italia. «In particolare nella dorsale nordica, tra Germania, Olanda, Verona è vista come un importante crocevia nel quale installare unità di business; qui da noi, oltre a infrastrutture, qualità della vita, edilizia, manodopera e servizi adeguati ai loro standard, i partner stranieri trovano nel nostro studio un valido alleato nell’assistenza fiscale». 

Leggi Veronesi Protagonisti 2023

Redazione Verona Network

SU