| 07 febbraio 2023, 11:51

Veronesi Protagonisti 2023: Thomas Ceccon

Thomas Ceccon, nuotatore - Foto di Andrea Staccioli/DBM

Thomas Ceccon, nuotatore - Foto di Andrea Staccioli/DBM

Ha solo 21 anni, ma è da quando è un ragazzino che Thomas Ceccon ha deciso di dare tutto se stesso alla vasca. Vicentino di nascita, ma ormai veronese di adozione, Ceccon ha portato a casa, in questo 2022, le soddisfazioni più grandi: un oro mondiale a Budapest nei 100m dorso, con tanto di record del mondo, e il recente oro nei Mondiali in vasca corta a Melbourne, nei 100m misti e nella staffetta 4x100 stile libero maschile, anche qui con record mondiale. 

Dietro questi traguardi – non dimentichiamoci il bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 – Ceccon non ha mai nascosto i sacrifici e le giornate passate ad allenarsi e a studiare rinunciando al divertimento con gli amici. Tutto in funzione di un futuro da campione. «Il 2022 è stato senza dubbio un anno fantastico - rivela Ceccon -. In questi casi, e davanti a questi risultati, si tende spesso a dire “non me l’aspettavo” ma è tutta la vita che nuoto e faccio sacrifici, e credo di essermelo meritato. Penso sia stato un coronamento di quanto fatto, sia da parte mia che della mia famiglia. Mi alleno a Verona da 5 anni, una città bella ma a passo d’uomo, nella quale mi trovo davvero bene». 

«Il nuoto - prosegue -, come qualsiasi altro sport, richiede un elevato spirito di sacrificio, e non è una frase fatta. Da quando avevo 14 anni passo le giornate ad allenarmi, studiando la sera e andando poi dritto a letto, senza tempo a disposizione per uscire con gli amici o per i divertimenti. A chi vuole seguire questa strada dico che è giusto inseguire i propri sogni, ma serve anche la voglia e le capacità per farlo, nonché la consapevolezza dei sacrifici necessari». 

Nel 2022 Ceccon si laurea ufficialmente nuovo volto poliedrico del nuoto italiano. 25 le medaglie dal 2021 a oggi, comprese quelle conquistate all’ultimo Olimpiade: 9 ori, 6 argenti e 9 bronzi. «Nel mio futuro c’è il nuoto e per il momento voglio concentrarmi solo su questo. Ci sarà tempo per pensare a eventuali studi universitari o percorsi post carriera». 

Leggi Veronesi Protagonisti 2023

Redazione Verona Network