Community | 10 maggio 2023, 11:29

Il digitale come veicolo di sostenibilità

Ivano Luison, Head of Business TeamSystem Payments

Ivano Luison, Head of Business TeamSystem Payments

TeamSystem, tra i più importanti player italiani nel settore ICT, nasce nel 1979 dalla visione di alcuni imprenditori che hanno iniziato a sviluppare le prime soluzioni software dedicate al mondo dei professionisti. Negli anni è diventata un vero e proprio punto di riferimento in Italia per la digitalizzazione degli studi professionali e delle PMI, ossatura del sistema economico italiano, affiancando alla produzione di software gestionali lo sviluppo di piattaforme e servizi digitali in cloud e negli ultimi anni proponendo sul mercato innovative soluzioni in ambito fintech. Dagli anni 2000, grazie agli investimenti dei primi fondi e all’iniezione di nuove competenze manageriali, TeamSystem avvia un’importante accelerazione, crescendo costantemente e arrivando a toccare i 695 milioni di euro di fatturato. Una grande realtà che conta oggi oltre 3000 dipendenti distribuiti in decine di sedi e di strutture in tutta Italia, con circa 2 milioni di clienti fidelizzati. «Un abilitatore del digitale per l’impresa - lo definisce Ivano Luison, Head of Business di TeamSystem Payments - all’interno del quale abbiamo introdotto per primi nel mercato i servizi FinTech. Un numero in particolare mi piace ricordare: TeamSystem genera 400 milioni di fatture ogni anno, più di 1 milione di fatture per ogni giorno». 

L’introduzione della fattura elettronica ha, tra i benefici, anche un impatto positivo sull’ambiente. I numeri sono notevoli: oltre 110.000 alberi salvati, 370 milioni di litri di acqua risparmiata, oltre 9 milioni di CO2 non emessi nell’atmosfera. TeamSystem inoltre, con modefinance (agenzia di rating del gruppo, accreditata ESMA), è impegnata nell’affiancare le aziende in quella che è la sempre maggior attenzione alla sostenibilità, valutandone l’impatto economico, sociale e ambientale attraverso il rating ESG. «Insieme a modefinance - prosegue Luison - abbiamo realizzato uno strumento in grado di misurare la sostenibilità a lungo termine delle scelte aziendali, per aiutare l’imprenditore e il professionista a fare scelte consapevoli che soddisfino due obiettivi: il business e la sostenibilità. All’interno di quello che è il rating ESG, poi, cerchiamo di utilizzare il digitale come forza e veicolo di impatto per la sostenibilità nei confronti dei clienti che lavorano con le nostre soluzioni». La metodologia che applica modefinance, la stessa utilizzata per decretare la realtà vincitrice del prossimo premio Obiettivo Sostenibilità, è completa, oggettiva ed esaustiva, e certifica l’azienda sia nelle sue dinamiche interne sia nei confronti dei suoi interlocutori. 

Guarda sempre alla sostenibilità il progetto TeamSystem Pay, una piattaforma che consente di integrare i servizi di incasso e pagamento digitali all’interno del gestionale aziendale, abilitando lo stesso a incassare i pagamenti dei clienti e disporre bonifici attraverso i conti correnti aziendali. «I pagamenti digitali hanno un forte impatto a favore della sostenibilità - conferma Luison -. Abbiamo risposto a questa necessità creando il POS Digitale, un sistema che permette di accettare pagamenti in modo semplice e sicuro, senza doversi dotare di dispositivi fisici accessori, ovvero pagamenti elettronici e pagamenti in presenza o a distanza tramite QR Code o link condiviso con il cliente. Un sistema che supporta, in linea con la nostra visione aziendale, una società cashless e paperless, a favore dei sistemi di pagamento digitale da un lato e di strumenti che limitino l’utilizzo della carta dall’altra». 

In TeamSystem il digitale si fa veicolo di innovazione e sostenibilità e, insieme con i propri clienti e fornitori, la società lavora costantemente per un miglioramento delle soluzioni proposte. 

Leggi Obiettivo Sostenibilità 2023 

Redazione Verona Network