Storie del territorio | 22 agosto 2023, 12:11

"Giornata in Grigio-Verde", a Malga Pidocchio: un'immersione nella vita di trincea

Domenica 27 agosto visite guidate, laboratori e appuntamenti storici organizzati da ANA Verona per ricordare la dura vita di trincea dei giovani soldati durante la Prima Guerra Mondiale.

"Giornata in Grigio-Verde", a Malga Pidocchio: un'immersione nella vita di trincea

Domenica 27 agosto, la Lessinia si tingerà di "grigio-verde" per un'emozionante giornata dedicata alla storia e alla memoria dei soldati che hanno combattuto sulla montagna durante la Grande Guerra. L'Ecomuseo di Malga Pidocchio ospiterà un'esperienza coinvolgente che condurrà i partecipanti attraverso le trincee e le storie dei giovani alpini, un'iniziativa volta a coinvolgere anche i giovani attraverso interessanti laboratori. Nel cuore dell'altopiano lessino, con la vista panoramica sul Monte Baldo e i monti trentini, si è svolta una battaglia silenziosa, ma la dura vita di trincea ha lasciato un segno profondo. Le trincee scavate nella roccia, il freddo pungente, la lotta costante per la sopravvivenza e la malattia hanno caratterizzato la vita dei giovani soldati. È proprio a queste storie che è dedicata la "Giornata in grigio-verde". Grazie alla collaborazione tra l'Associazione Nazionale Alpini (ANA) di Verona, il Gruppo Giovani, il Gruppo Storico dell'ANA e il sostegno del Comune di Erbezzo, questa giornata speciale permetterà ai partecipanti di immergersi nelle trincee attraverso visite guidate condotte da esperti e rievocatori. I visitatori avranno l'opportunità di esplorare i muri di pietra scavati nella roccia, conoscere le vite, i sogni e le paure dei giovani soldati che hanno affrontato sfide quotidiane per la sopravvivenza.

Il presidente dell'ANA Verona, Maurizio Trevisan, sottolinea l'importanza di conoscere la storia attraverso le storie dei soldati e dei luoghi, poiché questa conoscenza è cruciale per evitare che gli eventi si ripetano. Coinvolgere i giovani in questo processo è fondamentale per preservare la memoria storica. La giornata inizia alle 10 con l'Alzabandiera, seguita dalle visite guidate al caposaldo di Malga Pidocchio e al suo sistema difensivo. Durante l'evento saranno allestite piccole mostre con materiale originale dell'epoca e un piccolo ospedale da campo. Sarà anche possibile partecipare a un laboratorio didattico per le famiglie e, per i più avventurosi, dormire in tenda in Lessinia la notte precedente. Simone Sgarbi, responsabile della Commissione Giovani dell'ANA, sottolinea l'importanza di trasmettere i valori alpini alle nuove generazioni attraverso iniziative come questa, creando uno spirito di condivisione di valori, storia e rispetto per la montagna.

Parallelamente, il 27 agosto, l'ANA Verona organizzerà anche un Pellegrinaggio sezionale alla chiesetta di Scalorbi sul Carega e il 7° Trofeo caduti alpini della Val d'Illasi, per onorare la memoria dell'alpino Mario Meneghello. Un'occasione per ricordare e riflettere sul passato, per garantire che la memoria storica sia tramandata alle generazioni future.