Community - 22 dicembre 2023, 11:55

Apprendere e aggiornarsi nel Metaverso

Apprendere e aggiornarsi nel Metaverso

Gli effetti positivi delle tecnologie immersive sugli individui, grazie ad una ormai consolidata letteratura di riferimento, sono ben noti sia in relazione al mero impatto psicologico-emotivo, di identità percepita e di partecipazione, sia all’attivazione di comportamenti e all’influenza dei contesti virtuali sui processi decisionali.

Rispetto ai tradizionali metodi di insegnamento la realtà virtuale impatta sia sui risultati, migliorando l’apprendimento in termini di velocità, confidenza, sicurezza e focus, sia sulla motivazione per il maggiore coinvolgimento emotivo e il livello superiore di attenzione cognitiva.

Benefici

1.      Più sicurezza, meno rischi

La realtà virtuale può essere utilizzata, ad esempio, per simulare gli spazi di lavoro di un cantiere, i lavoratori potranno così acquisire familiarità con le lavorazioni ed individuare i passaggi più complessi. Facendo pratica in un ambiente simulato, potranno acquisire conoscenze e abilità senza nessuna delle conseguenze del mondo reale e familiarizzare con lo stress psicologico che alcune di queste attività possono arrecare, riducendo così il numero di incidenti e infortuni.

Allo stesso modo possono essere simulati ambienti di lavoro che nella realtà risulterebbero pericolosi, come, ad esempio, altezze elevate o la presenza di sostanze nocive, mirando all’identificazione dei rischi, prevenzione di incendi, formazione sulle specifiche procedure di emergenza.

La VR elimina così la necessità di dover immaginare una situazione difficile, sostituendola con una simulazione realistica, il learn by doing permette di commettere errori che non comportano rischi, a volte anche mortali.

2.   Esperienza pratica e motivazione

Durante la formazione i partecipanti sono immersi in un ambiente tridimensionale interattivo, possono sperimentare direttamente le situazioni simulate, rendendo l’apprendimento più coinvolgente, migliore e duraturo.

Una successiva fase di debriefing con il docente permetterà poi di valorizzare al massimo l’attività e di collegarla con gli altri elementi del percorso formativo.

3. Risparmio di tempo e costi

Le sessioni di formazione possono essere ripetute infinite volte, senza la necessità di ricreare costosi ambienti di allenamento o di interrompere le attività di cantiere.

L’evoluzione è inevitabile e la trasformazione digitale della formazione aziendale è ormai realtà.

Anche la tua azienda vuole fare la differenza e rivoluzionare la formazione sulla sicurezza sul lavoro?

SU