Lessinia | 30 maggio 2024, 10:00

Rinnovato il gemellaggio tra Grezzana e Bodenheim

Rinnovato il gemellaggio tra Grezzana e Bodenheim

È stato rinnovato il mese scorso il gemellaggio tra il Comune di Grezzana e quello di Bodenheim, la cittadina tedesca di circa 7mila abitanti con cui Grezzana ha instaurato un rapporto di amicizia e solidarietà da ben 31 anni.

La visita delle istituzioni a Bodenheim, durata qualche giorno, ha visto la partecipazione del sindaco Arturo Alberti, dell’assessore Guido Lonardoni e della presidente del gemellaggio Maria Teresa Menegolli.

Durante l’incontro con il sindaco Thomas Becker Theilig, il primo cittadino di Grezzana nel suo discorso ha ribadito l’importanza del creare un senso di appartenenza che vada oltre i confini geografici e le possibili differenze.

«Oltre 30 anni di incontri che hanno permesso di scoprire affinità, coltivare simpatie e suscitare emozioni, sino a farci comprendere che davvero tra le nostre comunità stava prendendo forma una sincera amicizia - ha esordito il sindaco Arturo Alberti -. Il cammino che ci siamo ripromessi di affrontare insieme, si basa sulle intenzioni di costruire una parte del futuro delle nostre comunità, che sono a loro volta inserite in una identità di Europa dei popoli. E questo in un momento in cui più che mai si avverte il bisogno di contribuire alla costruzione di un profondo senso di appartenenza ad una casa comune che deve affrontare le difficoltà e le insidie di un periodo di crisi economica e sociale che le guerre a poca distanza da noi non fanno che evidenziare. Siamo qui ancora una volta - ha continuato - per rinnovare l’impegno di costruire una comunità di popoli che nelle differenze e dalle differenze possano scoprire il senso di una patria comune garante di pace e veicolo di comunione, speranza, progresso attraverso lo sviluppo economico, ma soprattutto umano», ha concluso.

Francesca Brunelli