Storie del territorio - 15 giugno 2024, 10:00

Innovazione sostenibile e impegno sociale: la missione di Tecnostile

Innovazione sostenibile e impegno sociale: la missione di Tecnostile

Per Tecnostile, storico General Contractor del veronese, quello della sostenibilità ambientale e sociale è un impegno profondamente radicato nell’identità aziendale, formalizzato nel 2021 con la scelta di diventare Società Benefit.

«Le aziende hanno una responsabilità sociale, prima che economica. Il nostro è un viaggio di responsabilità e trasparenza che va ben oltre il mero scopo di guadagno – spiega Roberta Sella, Responsabile Società Benefit –. Per Tecnostile, si tratta di avere un impatto positivo sulla società mirando al benessere della collettività e alla salvaguardia dell'ambiente».

«Abbiamo iniziato con piccoli gesti che sensibilizzassero, in primis, i nostri collaboratori per poi estendere questo approccio all’esterno. Nei nostri uffici, infatti, è stata implementata la raccolta differenziata e il nostro impianto fotovoltaico ci consente di essere energeticamente autosufficienti. Abbiamo infine avviato una partnership con Treedom, piattaforma online che permette di piantare alberi a distanza in località come Africa, Asia e America Latina».

In occasione del proprio compleanno, ad ogni collaboratore viene infatti regalato un albero che sarà poi affidato alle cure delle comunità locali. Un progetto questo che ha un duplice scopo: proteggere l'ambiente, compensando le emissioni di CO2 generate, e sostenere le realtà locali in cui gli alberi vengono piantati. Ma questo non è tutto. Il piano strategico di Tecnostile prevede azioni concrete per operare in modo responsabile e trasparente. 

L'azienda promuove infatti l'economia circolare impegnandosi a ridurre al minimo l'impatto delle lavorazioni e dei materiali utilizzati, a minimizzare gli sprechi e il consumo di risorse e a cercare soluzioni innovative per il riciclaggio e il corretto smaltimento dei materiali di scarto dei cantieri. 

Infine, la selezione dei partner è rigorosa, privilegiando quelli che condividono la stessa visione di sviluppo sostenibile.

Ma per Tecnostile la sostenibilità non è solo ambientale. Un aspetto cardine della politica aziendale è lo sviluppo personale e professionale dei collaboratori. «Tecnostile investe nella formazione continua e favorisce l'inserimento dei giovani. Chi lavora con noi sperimenta un clima diverso, di rispetto e valorizzazione delle competenze - afferma Roberta Sella -. L’obiettivo è creare un ambiente di lavoro etico, stimolante e inclusivo».

Tecnostile inoltre opera a supporto di fondazioni, società sportive e scuole. Si adopera poi per la promozione di attività culturali legate a progetti, percorsi ed eventi del territorio. Si tratta di iniziative che hanno un impatto positivo su salute, ambiente e patrimonio culturale e che testimoniano l'impegno di Tecnostile verso la collettività.

SU